Videochiamate su Whatsapp, i due indiscutibili vantaggi per gli utenti iOS

whatsapp videochiamate

Le videochiamate su Whatsapp riescono a risolvere alcuni problemi per gli utenti iOS

Ieri è stato il gran giorno, anche se il rollout è ancora lontano dall’essere completato: le videochiamate su Whatsapp, dopo mesi di beta e rumors vari sul lancio ufficiale, sono realtà. Insomma, il servizio di messaggistica istantanea più famoso al mondo è riuscito ad offrire ai suoi utenti un significativo plus rispetto a Telegram e ad altri competitors. A inizio anno eravamo tra i più critici: Whatsapp era già in cima alle preferenze degli utenti, ma Telegram era lontana anni luce in quanto a performance e funzionalità. Nel giro di 10 mesi lo scenario è radicalmente cambiato: aggiornamenti continui, privacy e sicurezza ora a livelli top e nuove features hanno rilanciato alla grande l’applicazione di proprietà Facebook.

Le videochiamate, intendiamoci, non sono una novità assoluta, ci mancherebbe. Basterebbe citare Skype e Facetime. Ma è proprio su quest’ultimo servizio che vale la pena spendere oggi due parole. Gli utenti iOS avranno due innegabili vantaggi nell’abbandonare l’app nativa e usare Whatsapp per videochiamare.

  1. Si potranno effettuare le videochiamate anche con utenti Android. Cosa, ovviamente, impossibile su Facetime.
  2. La chiamata su Facetime va in pausa quando si effettua un’altra operazione sul device. A differenza di Whatsapp, che riduce a un paio di “bollicine” (trascinabili su qualsiasi punto del display) le schermate video dei due interlocutori. Puro multitasking.

Voi avete già provato le videochiamate su Whatsapp? Lasciateci i vostri feedback in basso o sulla nostra pagina Facebook!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.