Call of Duty, gli ultimi rumors su titolo e ambientazione del prossimo capitolo

call of duty 2017

Importanti indiscrezioni sul prossimo capitolo di Call of Duty

Si stanno scatenando, nelle ultime ore, i rumors sul prossimo capitolo di Call of Duty. Sappiamo da tempo che il gioco passerà nelle mani di Sledgehammer Games nel 2017, le aspettative sono già alte per questo delicato passaggio. La decisione di Activision ha subito fatto pensare a un taglio netto con gli ultimi titoli della famosa saga e, stando a quanto si sta vociferando, tali impressioni sembrano essere realistiche. Va detto che il “boom” di questi rumors è da attribuire soprattutto allo sciopero messo in atto da un’associazione che riunisce i doppiatori di molti videogames, la  SAG-AFTRA: una situazione che ha generato la “fuoriuscita” di tantissimi leak su titoli del prossimo anno particolarmente attesi.

Tornando però a Call of Duty, la cui uscita può essere piazzata esattamente tra 12 mesi, a novembre 2017, sono sostanzialmente tre i punti che hanno catturato l’attenzione degli appassionati, dando per scontato che il gioco sarà disponibile su Xbox, Playstation e Pc. Ve li lanciamo così, crudi: vedremo se corrisponderanno al vero e se, soprattutto, saranno di vostro “gradimento” (vi raccomandiamo sempre di commentare qui in basso o di fare una capatina sulla nostra pagina Facebook):

1 – Il titolo. Dovrebbe essere Call of Duty: Lethal Combat

2 – L’ambientazione. Per molti, seguendo l’esempio anche di Battlefield 1 (prima guerra mondiale), si tornerà indietro nel tempo: guerra del Vietnam.

3 – I protagonisti. Per la prima volta nella saga il protagonista principale potrebbe essere una donna: sarebbe un’evidente forzatura visti gli anni a cui si fa riferimento, quando le donne-soldato non potevano essere presenti in prima linea. Vedremo cosa si inventerà Sledgehammer Games per il prossimo Call of Duty.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.