Tumblr nel 2013 è stato sotto attacco, in vendita 65 milioni di password


Tumblr nel 2013, prima di essere acquistato da Yahoo, è stato vittima di un grandissimo attacco hacker del quale per anni non si è saputo nulla. Dopo tre anni, ecco i dati: l’attacco avrebbe provocato il furto di almeno 65 milioni di password, collegate ai loro account mail, ma secondo il servizio essi non sarebbero mai state usate per accedere in maniera fraudolenta agli account. Un attacco, quello ricevuto da Tumblr, che ricorda quello che Linkedin ha subito appena qualche giorno fa, con molte similitudini.

Certo, fa molto strano che grandi violazioni della privacy e dei dati personali come quelle sovra descritte vengano denunciate solamente dopo anni. Il responsabile di “Have I Benn Pwned?”, un sito che sintetizza i più grandi attacchi hacker sul web, Troy Hunt, sostiene che vi sia troppa leggerezza da parte delle grandi piattaforme in relazione a questi fatti.

“Si tratta di una tendenza evidente, dove finirà? Cosa c’è ancora di rubato di cui non conosciamo ancora l’essenza?” si chiede Hunt, e probabilmente con lui milioni di utenti.
I dati sottratti da Tumblr qualche anno fa, proprio come accaduto anche con quelli di Linkedin, sarebbero poi stati messi in vendita nel mercato nero del web. Meglio, nel dubbio, correre a cambiare la propria password.

About Grazia 218 Articoli
Scrivere è la mia passione, come leggere, disegnare, e vivere!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.