Per il 37% degli utenti, è meglio uno smartphone che un amico


La tecnologia è importante, ma in alcuni casi porta a dei risultati che sarebbe bene definire alienanti. Ad esempio questo è il caso della ricerca condotta da due università, quella di Wurzburg e quella di Nottingham Trent, nel corso della quale è stato chiesto a diverse persone di mettere in ordine di importanza diverse persone e oggetti della propria vita.

Per il 29,4% delle persone lo smartphone è importante come i genitori (!) e per il 21,2% come il proprio partner. Per il 16,7% lo smartphone è tra gli oggetti più importanti, per l’1,1% è la cosa più importante in assoluto nella propria vita. Inoltre il 93% dei partecipanti all’indagine ha accettato senza problemi di condividere il proprio PIN e le informazioni sensibili e riservate.

“I nostri telefoni sono una parte integrante delle nostre vite e questo studio ne dà una prova psicologica. Il nostro legame con lo smartphone assomiglia all’amicizia, il che significa che tendiamo a fidarci molto di un oggetto inanimato; così tanto da considerarlo un elemento della nostra vita più vicino e importante di molte altre persone” ha sostenuto Astrid Carolus, dell’università di Wurzburg, che ha condotto questo studio.

About Grazia 218 Articoli
Scrivere è la mia passione, come leggere, disegnare, e vivere!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.