Il Jailbreak esiste anche per iOS 9.3.2


Su iOS, nelle sue ultime versioni, è sempre stato parecchio difficile effettuare il Jailbreak, l’ultimo tentativo di sblocco riuscito risale infatti a iOS 9.1.
Tuttavia, un hacker italiano di nome Luca Todesco, ha pubblicato un immagine su twitter dove mostra il suo iphone con iOS 9.3.2beta con il jailbreak.

Tuttavia Todesco non ha intenzione di rilasciare un tool che permetta di effettuare questa procedura automaticamente, e scenari simili si sono già mostrati in passato, quando Todesco sblocco delle versioni di iOS, ma senza rilasciare nulla.
Bisogna stare attenti a cercare il tool per il jailbreak, in quanto il vociferare verso il jailbreak ha portato molti malintenzionati a creare siti che dicono di garantire lo sblocco come il sito Taig9.com.

In realtà ciò che viene installato è l’applicazione 3K Assistant, un nome noto nella community del Jailbreak, e che una volta aperta mostra voci come quella di Cydia. Appena si seleziona un opzione “freemium” l’applicazione richiede l’aggiornamento ad una versione a pagamento. Purtroppo anche pagando non si ottiene nulla.
Una lontana speranza per la community del Jailbreak è che Apple sbagli qualcosa proprio con iOS 10. Al momento però, un ottimo consiglio è di non aggiornare a nuove versioni del sistema operativo della mela.

About Grazia 218 Articoli
Scrivere è la mia passione, come leggere, disegnare, e vivere!

2 Commenti su Il Jailbreak esiste anche per iOS 9.3.2

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.