Windows Phone scende sotto l’1% della quota di mercato


Gli smartphone con sistema operativo Windows Phone stanno diminuendo sul mercato mondiale, secondo quanto diffuso da Gartner. I Windows Phone sono arrivati sotto la soglia dell’1%, le stime sono di circa 2,4 milioni di cellulari venduti nei primi tre mesi del 2016, per una quota di mercato dello 0,7%.

Per rendersi conto del calo delle vendite, basta sapere che l’anno scorso, il primo trimestre, le vendite erano state 8,27 milioni con una quota di mercato del 2,5%. Il confronto con i dati di oggi è impietoso.
In realtà il calo non riguarda solamente Windows Phone, bensì anche iPhone, che dal 18% passa al 15% della quota di mercato. Android, invece, non conosce crisi, anzi sembra approfittare della situazione di calo dei concorrenti per passare dal 79% all’84%.

I modelli 4G low cost stanno dominando il mercato mondiale, sono sempre più richiesti. Le compagnie che danno il miglior rapporto qualità prezzo sono Oppo, Huawei, Xiaomi. Solamente queste tre detengono il 17% del mercato, per i primi tre mesi del 2016, segno di dove si volta l’attenzione dei consumatori.

Tra i migliori produttori annoveriamo Samsung, 81 milioni di pezzi venduti, Apple, e quindi Huawei, poi Oppo, Xiaomi. Lenovo, invece, ha subito un crollo delle vendite terribile e davvero significativo: le vendite sono diminuite del -75% solamente in Cina.

About Grazia 218 Articoli
Scrivere è la mia passione, come leggere, disegnare, e vivere!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.