Samsung potrebbe lasciare la tecnologia OLED per la QLED


Samsung potrebbe elaborare delle nuove strategia per il mercato della televisione, Samsung potrebbe decidere di lasciare la tecnologia OLED delle TV per optare per un nuovo tipo di tecnologia più moderno e innovativo.
La TV OLED commerciata da Samsung, infatti, sarebbe fonte di complicazioni e di difficoltà, e problemi di lunga durata che non sarebbero risolvibili se non mutando completamente tecnologia.

Adesso Samsung avrebbe deciso di puntare sulla tecnologia QLED, un acronimo che singifica Quantum Dot Light Emitting Diode. La tecnologia QLED è differente dal Quantum Dot che oggi come oggi si utilizza sulle TV LCD.
Infatti i QLED per funzionare non hanno bisogno di un sistema di retroilluminazione; questo tipo di prodotto riesce a produrre luce in autonomia, sfruttando dei nano cristalli con materiali particolari e, quel che più conta, longevi, al contrario invece di quelli OLED.

La tecnologia QLED è stata annunciata anche dal Presidente del Samsung Electronic VD Business Department, Kim Hyeon-seok.
L’arrivo della nuova tecnologia è attesa indicativamente fra due o tre anni, giusto il tempo che servirebbe a Samsung per migliorare la tecnologia QLED, e per fornire una migliore esperienza visiva a tutti i clienti che acquistano una TV Samsung.

About Grazia 218 Articoli

Scrivere è la mia passione, come leggere, disegnare, e vivere!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.