Sony: Stelle per PlayStation, gli Xperia alle stalle


Non è un segreto che questo primo trimestre 2016 sia stato una delusione per molte aziende (vedi Apple, Lenovo e Xiaomi), Sony sta subendo delle perdite (seppur nulla di troppo grave) che si fa vedere tramite un calo dell’1,3% degli incassi rispetto all’anno scorso.

Questo calo è dovuto al settore della Sony dedicato agli smartphone, nonché alla gamma Xperia, che hanno procurato una perdita annuale del 20%, un danno alla quale l’azienda Giapponese non sa ancora come rimediare.

Per fortuna la PlayStation continua a dare risultati positivi che riescono a portare la Sony a fine trimestre senza troppe preoccupazioni, infatti la console da gaming ha fruttato ben 13,73 miliardi di dollari, crescendo dell’11,8% rispetto all’anno scorso.

Parlando del settore imaging troviamo dei profitti abbastanza negativi, si parla di 6 miliardi di dollari che portano il fatturato al -1,7% rispetto all’anno precedente, Sony si giustifica dicendo che i risultati delle vendite vanno in base alle dinamiche di mercato e anche dalla domanda di fotocamere e videocamere.

Si registrano perdite anche in ambito Home Entertainment e Sound con un fatturato su base annua in calo del -6,4% e 6 miliardi di dollari persi, dovuto dalla scarsa domanda di televisori LCD e sistemi multimediali domestici.

About Grazia 218 Articoli
Scrivere è la mia passione, come leggere, disegnare, e vivere!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.