Huawei sta pensando a display 2K sugli smartphone


Fino ad un anno fa, Richard Yu (CEO di Huawei), affermava che un display in 2K su uno smartphone sarebbe stato impensabile, dati gli elevatissimi consumi.

Tuttavia in queste ore sta cambiando idea, infatti pensa che sarebbe una grossa opportunità per avere un esperienza ancora migliore con la realtà virtuale sugli smartphone, ecco la sua recente dichiarazione:

“Lo scorso anno non avrei certamente acquistato un telefono con un display in 2K dato che il consumo energetico era molto elevato e la differenza ai miei occhi era inesistente. Ora ho cambiato idea e il mio prossimo smartphone sarà in 2K, visto che mi piace la realtà virtuale!”

C’era anche da aspettarselo che Huawei fosse disposta ad investire sulla realtà virtuale, vista la recente presentazione dello Huawei VR: un visore 3D compatibile con Huawei P9, P9 Plus e Mate 8.

Oltretutto i dispositivi elencati hanno alcuni problemi col visore, dal momento che un display in Full HD non supporta pienamente la visuale offerta dal Huawei VR, tuttavia un QHD ne sarebbe in grado.

Questo porterà sicuramente l’azienda Cinese ad immergersi nel mercato degli schermi 2K, come d’altro canto hanno già fatto (recentemente) aziende come la Samsung, che hanno avuto il medesimo problema (vedi i più recenti Galaxy ed il Gear VR).

About Grazia 218 Articoli
Scrivere è la mia passione, come leggere, disegnare, e vivere!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.