Twitter compie gli anni: 10 anni di cinguettii


Twitter festeggia il suo decimo compleanno e lo fa guardandosi attorno con la consapevolezza di un social network molto speciale, unico nel suo genere. Il CEO Jack Dorsey è convinto: “Ci sarà nel 2020 e anche nel 2030”. Nessuno stallo sui conti, Twitter starebbe bene, con oltre 320 milioni di utenti attivi tutti i mesi.

Insomma, nessuna crisi in vista, anche se i numeri rimangono abbastanza lontani da quelli di Facebook, ma in questo senso nessun paragone è possibile. Certo, il bilancio non si è mai chiuso in attivo, in nessun anno; ed ha anche perso, nel corso del tempo, il 50% delle sue azioni.

Eppure Twitter non ha mai voluto mollare. Dorsey ha ricavato questo sito di microblogging da quello che restava di Odeo, un sistema ideato per pubblicare messaggi video o audio sul proprio telefono. Il gruppo dirigente di Twitter si è rassettato nel tempo, e diventa anche importante, grazie alla sua funzione di dare “notizie lampo”, necessariamente concise.

Nasce poi il concetto di hashtag. Twitter diventa una sorta di sito di news in tempo reale sulle notizie più importanti del nostro tempo, dalla Primavera Araba alla cattura del terrorista Bin Laden. E col tempo, si fa conoscere ed amare da sempre più utenti, anche fra i giovani. La sua parabola non si è ancora chiusa.

About Grazia 218 Articoli
Scrivere è la mia passione, come leggere, disegnare, e vivere!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.