Google dice addio ai robot e cederà la Boston Dynamics


Google potrebbe dire addio alla Boston Dynamics, o almeno così dicono le ultime indiscrezioni trapelate da Bloomberg. Si vocifera che la Alphabet, complesso che include anche Google, voglia cedere la migliore azienda di robotica in suo possesso, la Boston Dynamics.

Ma nelle motivazioni non rientrano né cali produttivi nè uno scarso impegno degli impiegati, anzi. Semplicemente non si tratta di un’azienda sufficientemente remunerativa, e per questo motivo Google potrebbe decidere di liberarsene. Impossibilità a produrre, in qualche mese, dei brevetti che una volta posta sul mercato possano effettivamente essere monetizzati. Troppi pochi guadagni per continuare a giustificare investimenti su investimenti. La Boston Dynamics così potrebbe a breve salutare definitivamente Alphabet e Google. Fra gli acquirenti ci potrebbe essere anche Amazon o la Toyota.

Per ora nulla di confermato, ci sono solo voci ed indiscrezioni che parlano a riguardo, ma sembra che da quando Rubin, testa della Boston Dynamics ed ex CEO di Google, ha lasciato il gruppo della robotica, qualcosa sia definitivamente cambiato. La conseguenza di tutto questo potrebbe essere un addio, nonostante l’impegno degli oltre 300 ingegneri che Rubin aveva portato con sé nell’azienda. La Boston Dynamics potrà continuare la sua corsa, ma non più sotto la grande G.

About Grazia 218 Articoli
Scrivere è la mia passione, come leggere, disegnare, e vivere!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.