Chiudete a mano le app di iOS? No, non risparmiate batteria


Chiudere manualmente le varie applicazioni di iOS che si hanno aperte sullo smartphone non permette di risparmiare la batteria dell’iPhone. L’Apple stessa l’ha ammesso, confermando così ancora una volta quello che è il grande punto debole della sua tecnologia: una batteria dall’autonomia davvero limitata, dove ristagna il malcontento dei suoi utenti. E nonostante molti fossero convinti che chiudendo a mano le app dell’iPhone si potesse risparmiare un po’ di batteria, dopo l’annuncio ufficiale saranno costretti a ricredersi. Purtroppo.

La risposta dell’amministratore delegato della Apple, Tim Cook, riguardava un quesito che sembra sia stato posto da un cliente: la domanda (stranamente) era proprio “come risparmiare la batteria su iPhone“. E la domanda si incentrava proprio sulla richiesta di delucidazioni: chiudere manualmente le app porta vantaggi in questo senso? Craig Federighi, il leader nel settore sviluppo software dell’azienda, ha risposto seccamente: “No e no”. Non c’è nessun beneficio alla durata della batteria che può provenire dalla chiusura manuale delle app del melafonino.

Delusione fra gli utenti, ma d’altronde che fare? La Apple stessa aveva ammesso che la batteria dei suoi smartphone rappresentava un vero e proprio buco nero, un problema non risolvibile a meno di sacrificare la potenza dello smartphone. Cosa che nessuno vuole.

About Grazia 218 Articoli
Scrivere è la mia passione, come leggere, disegnare, e vivere!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.