Hololens: Microsoft dà la possibilità di ordinarli

microsoft hololens, la nuova realtà

microsoft hololens, la nuova realtà

Partiamo con il dire che il Microsoft HoloLens è un visore basato su lenti olografiche trasparenti ad alta definizione (ne abbiamo già parlato in questa news)

Nonostante Microsoft abbia dato il via al pre-ordine degli Hololens, prenderne uno in possesso non sarà molto facile.
Il pre-ordine è già disponibile, le spedizioni invece partiranno dal 30 marzo ma solamente un target ben definito di utenti potrà acquistarli.

Il motivo di questo target ben preciso è perchè l’obiettivo finale non è solamente quello di lanciare sul mercato Hololens ma quello di cercare un ecosistema in realtà aumentata idoneo alla fascia più o meno consumer.
Infatti per chi vuole acquistare un Hololens non solo dovrà essere in possesso di 3.000$ ma dovrà anche essere sviluppatore residente in Canada o negli USA, iscritti al programma Windows Insider ed ovviamente sapere benissimo la lingua inglese.

I dettagli hardware non sono così vasti, sappiamo solamente di un’architettura Intel a 32-bit in grado di rendere Hololens capace di funzionare anche senza un PC connesso.
Il display offre una risoluzione di 2,5K di radianti, grazie alla potenza della camera integrata si potranno catturare video in HD che includono gli ologrammi.
Non può certamente mancare il Bluetooth 4.1 per vari accessori, ad esempio il clicker, pulsante per il clic incluso nel kit di Microsoft Holographic Processing Unit.

Hololens quali programmi include?

Dopo avervi parlato della data di uscita degli Hololens e del prezzo, è giusto addentrarci nel vivo della situazione.
Ecco di seguito i programmi che saranno integrati:

  • HoloStudio: un programma, unico e primo del suo genere, esso permette la creazione di modelli 3D, interazione con il mondo reale e supporto ai comandi con sguardo, gesture e voce.
  • Skype: Il programma di messaggistica conosciuto in tutto il mondo, videochiamate, chat e contatti vengono portati nella realtà aumentata.
  • HoloTour: Viaggiare in tutto il mondo restando seduti sul divano di casa? Da oggi con HoloTour è possibile,  luoghi esplorabili grazie ad immagini a 360° c’è Roma e Machu Picchu.

Oltre alle applicazioni non potranno certamente mancare dei giochi come: Fragments, gioco di investigazione ambientato nella stanza in cui vi trovate.
Lo sparatutto RoboRaid la stanza sarà invasa da alieni robot.
Non dimentichiamoci di Aciongram, un video-editor che permette la creazione di filmati in realtà aumentata con modelli 3D.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.