Microsoft: tutti gli aggiornamenti per Windows 10 ed XboX


Ricapitoliamo insieme tutti gli aggiornamenti arrivati fin’ora sui device Windows 10 e la console di casa XboX. Tra le novità anche una build in anteprima per gli insider di Fast Ring.

Cerchiamo di riassumere in breve tutti gli aggiornamenti proposti da Microsoft per i suoi dispositivi Windows 10 ed XboX. Partiamo proprio dall’update arrivato sulla console di casa, con il firmware che raggiunge la versione 14.14.16008, ecco il changelog ufficiale: accesso semplificato ad amici, gruppi, messaggi e notifiche, aggiunta la voce “di tendenza” su XboX Live, ridimensionamento veloce dell’app e numerosi bugfix e miglioramento prestazioni. Cambiamenti in vista anche per l’app universale OneNote, il changelog della nuova build 17.6568.15822.0 rispecchia quello pubblicato a gennaio, che però non era ancora disponibile al download, queste le migliorie introdotte dall’aggiornamento: le note sono più organizzate, è possibile spostare o copiare pagine e sezioni per riorganizzarle più comodamente; introdotto il riconoscimento delle forme che trasforma in automatico i disegni in forme regolari; possibilità di utilizzare Office Lens per acquisire un documento o una lavagna all’interno di OneNote; infine è possibile controllare le modifiche apportate da altri in un blocco appunti condiviso.

Microsoft ha pensato anche di rilasciare un aggiornamento (in realtà più di uno) per tutti i terminali desktop Windows 10, più precisamente quello che porta il numero della build a 10586.104, considerando che il changelog ufficiale non è stato reso disponibile da Microsoft, vi riportiamo quello preso dal sito statunitense, comunque di facile comprensione.

  • Fixed issues with authentication, update installation, and operating system installation.
  • Fixed issue with Microsoft Edge browser caching visited URLs while using InPrivate browsing.
  • Fixed issue that didn’t allow simultaneous install of apps from the Windows Store and updates from Windows Update.
  • Fixed issue that delayed the availability of songs added to the Groove Music app inWindows 10 Mobile.
  • Improved security in the Windows kernel.
  • Fixed security issues that could allow remote code execution when malware is run on a target system.
  • Fixed security issues in Microsoft Edge and Internet Explorer 11 that could allow code from a malicious website to be installed and run on a device.
  • Fixed additional issues with the Windows UX, Windows 10 Mobile, Internet Explorer 11, Microsoft Edge, and taskbar.
  • Fixed additional security issues with .NET Framework, Windows Journal, Active Directory Federation Services, NPS Radius Server, kernel-mode drivers, and WebDAV.
  • L’update cumulativo aveva il codice KB3135173, ed è stato accompagnato da una nuova pafina web apparsa sul sito ufficiale di Microsoft che serve ad elencare tutti gli aggiornamenti rilasciati tramite Windows Update, la pagina in questione è disponibile anche in lingua italiana. Oltre a questo pacchetto, da Redmond hanno rilasciato da poco una nuova build per i Windows 10 desktop, l’aggiornamento col codice KB3140742 che porta il numero della build a 10586.112. Non è stato pubblicato nessun changelog, quindi si tratta per lo più di migliorie generali e correzioni di bug. Tuttavia l’update non è stato reso individuabile da Windows Update ma solo manualmente, pertanto scegliete voi se installarlo o no.

    Per tutti gli utenti del Fast Ring è disponibile una build 14267 che mostra in anteprima alcuni grandi cambiamenti per tutti i desktop di Windows 10, per la precisione: sarà possibile ricercare le informazioni relative ad un brano utilizzando Cortana; la barra dei preferiti di Microsoft Edge è stata semplificata e migliorata; potremo impostare la cancellazione automatica dei dati di navigazioni salvati nel browser Edge; inserito un prompt su Edge che comparirà all’avvio di un download per scegliere la posizione su cui salvare il file; su Skype sarà possibile allegare foto ai messaggi toccando l’apposita icona. Inoltre sono presenti alcuni bugfix sostanziali, tra cui: la funzione Ripristina PC adesso funziona senza problemi; rimosso l’errore WSClient.dll dopo il login; la fotocamera frontale Intel RealSense funziona adesso su tutti i dispositivi; fixato il problema che impediva il corretto settaggio della capacità dello storage su cui è installato il sistema operativo. Inoltre per tutti coloro i quali utilizzino un sistema di virtualizzazione Hyper-V, qualora potrebbe perdersi la connettività dopo l’aggiornamento, vi suggeriamo di eliminare gli adattatori di rete virtuali e riconfigurare la connessione dall’inizio. Vi segnaliamo inoltre laggiornamento effettuato al Windows Store, e quello relativo alla risoluzione dei problemi di alimentazione per i Surface Pro 4 e Surface Book.