Aggiornamento iOS 9.2.1: fixato l’error 53


L’error 53 è stato risolto e fixato dal nuovo aggiornamento di iOS 9.2.1, la nuova build infatti rimuove il blocco degli iPhone a seguito di una riparazione del Touch ID nei centri non autorizzati.

Il fastidioso error 53 avveniva a seguito di una riparazione al Touch ID effettuata tramite centri di assistenza non ufficiali di Apple, la nuova build della versione 9.2.1 di iOS è incentrata a risolvere questo bug che bloccava gli iPhone dopo l’intervento.

La versione era già stata resa disponibile da Apple il mese scorso con la build build 13D15, la nuova invece è codificata con 13D20. Teniamo a precisare, date le segnalazioni di alcni utenti, che tutti coloro i quali abbiano già installato la versione 9.2.1 di iOS non riceveranno la notifica dell’aggiornamento, pertanto per non incappare nell’error 53 nuovamente è necessario un ripristino con relativo nuovo aggiornamento.

Una mossa tempestiva di Apple è stata quella di giustificare l’introduzione del controllo sugli scanenr delle impronte digitali come una misura di sicurezza per proteggere i dispositivi da eventuali violazioni, tuttavia la spiegazione non ha convinto nessuno, nemmeno l’utenza degli iPhone, ma per stavolta la class action sembra scongiurata.