Microsoft, HTC: i dispositivi avranno Windows 10 mobile?


Microsoft ha deciso di tornare a collaborare con HTC, i prossimi dispositivi avranno Windows 10 mobile.

È solo un rumors o Microsoft continuerà a collaborare per davvero con HTC? In questo momento Microsoft guarda con attenzione al market share e alle vendite che sono crollate negli ultimi 3 mesi, c’è chi lo ha addirittura definito “morto”, ma le sorprese sono dietro l’angolo visto che ha già presentato un nuovo smartphone. In passato anche altre aziende hanno fatto lo stesso come Acer e VAIO. L’unico problema riguarda la scelta del partner che potrebbe essere proprio HCT. Dunque il modello One M10 potrebbe girare con Windows 10 mobile.

Le ipotesi sono due al momento, preinstallare le app Microsoft sul device HTC, così come già accade per Samsung, LG, Acer, e altri 74 produttori Android, oppure produrre dei nuovi dispositivi nativi con Windows 10 mobile, un po’ come è stato per 8X e 8S, o semplicemente “adattati” come One M8.

L’unica cosa che resta da capire è se HTC sia interessata a questa partnership, che purtroppo non si è dimostrata proficua dal punto di vista commerciale. Magari si potrebbe provare a scommettere su un sistema poco diffuso, e questo farebbe la differenza, a tal proposito Microsoft sembra intenzionata a lavorare in questa direzione producendo prodotti di fascia alta e aprendosi alle terze parti.