Tim Cook apre le porte alle app di iOS su Android


Tim Cook, il CEO di Apple, ha parlato dei progetti futuri dell’azienda e dell’apertura delle app di iOS ad Android, ma è stato categorico su iPhone.

Apple sta vivendo un buon momento, di recente, il CEO dell’azienda di Cupertino, Tim Cook, ha fatto un resoconto dei bilanci degli ultimi mesi. A quanto pare uno dei regali di Natale più apprezzati è stato Apple Watch, basti pensare che le vendite hanno superato quelle del primo melafonino (stiamo parlando del lontano 2007). Qualche incertezza ancora su iPad per cui si prospetta una crescita entro la fine dell’anno, mentre ottimi i riscontri di Apple TV che fanno ben sperare l’arrivo nelle nostre case con un servizio di streaming.

Dopo questa premessa arriviamo subito alla notizia più importante, ovvero le app su Android. Il primo esperimento sarà con Apple Music. Per Tim Cook è una sorta di prova del 9: le app della melamorsicata possono avere successo anche su altre piattaforme? Se la risposta sarà positiva dobbiamo aspettarci altre iniziative di questo tipo in futuro.

Tim Cook ha parlato anche del prezzo di iPhone, chiarendo una volta per tutte la questione. L’azienda non ha alcun bisogno di lanciare prezzi per la fascia medio-bassa, in quanto questo tipo di prodotti non troverebbero spazio nel mercato. I clienti sono portati a spendere di più per avere un dispositivo performante, anche se noi siamo convinti che dietro ci sia una strategia ben precisa visto che iPhone è “esclusivo” e abbassare il prezzo lo renderebbe uguale a molti altri smartphone. Voi cosa ne pensate?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.