OCZ, in arrivo le nuove unità SSD Trion 150


Le nuove unità Trion 150 di OCZ sono sviluppate tramite l’impiego di memorie a 15 nanometri, garantendo ottime prestazioni a prezzi abbordabili.

OCZ, società del gruppo Toshiba, ha svelato in via ufficiale la nuova gamma di unità SSD Trion 150. Il punto di forza di questi SSD è l’impiego di celle di memoria NAND flash costruite a 15 nanometri tramite la tecnologia Triple-Level Cell della stessa Toshiba. Queste nuove caratteristiche consentono alla gamma Trion 150 di offrire all’utente finale ottime prestazioni a costi non eccessivamente, tutto sommato un buon rapporto qualità/prezzo.

Le unità raggiungono velocità di lettura sequenziali fino a 500 Mb/s con scrittura a 530 Mb/s, fino ad un massimo di 91.000 operazioni di input/output al secondo (IOPS). I dati dichiarati di consumo sono di 830 mW in idle, 4,8 Watt in attività e 6 Megawatt nella fase di DevSlp, la tecnologia a 15 nanometri migliora nettamente l’efficienza energetica globale.

I prodotti avranno garanzia di 3 anni direttamente da OCZ e saranno disponibili in 4 varianti, ovvero: 120 GB, 240 GB, 480 GB e 960 GB. Non abbiamo ancora notizie sugli eventuali prezzi all’uscita, ma come detto poche righe sopra queste unità SSD sono state pensate per un utilizzo vasto, quindi la gamma avrà prezzi abbastanza vantaggiosi e alla portata di tutti, ovviamente il prezzo varierà a seconda della dimensione scelta, il sito ufficiale della compagnia vi aiuterà a scegliere quale è quello adatto per voi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.