AMD arrivano le GPU professionali virtualizzate in hardware


Da AMD arrivano le prime due GPU virtualizzate. Entrambe fanno parte della gamma FirePro S, sviluppate con tecnologia Multiuser GPU.

AMD ha confermato e rivelato oggi di aver prodotto le sue prime GPU della gamma FirePro S virtualizzate in hardware. Le schede sono state sviluppate con la tecnologia Multiuser GPU (MxGPU) e l’architettura adottata è stata pensata apposta per andare incontro alle esperienze innovative che esploderanno in questo 2016, ovvero il cloud gaming ed il cloud computing. Le schede grafiche di cui vi stiamo per parlare saranno disponibili entro la metà dell’anno ad un prezzo ancora non definito.

Mai le GPU erano state accostate nel mondo della componentistica hardware virtualizzata di cui facevano parte per esempio le CPU, i controller di rete e le unità di memoria. Le nuove AMD FirePro S7150 ed AMD FirePro S7150 x2 puntano a conquistare il settore server, creare workstation virtuali ad alte prestazioni e risolvere i problemi inerenti alla criticità dei dati e di performance nel settore dell’Information Technology (IT). La prima nominata possiede 8 Giga di memoria GDDR5, mentre la seconda ne ha 16, ovvero 8 + 8, dato che stiamo parlando di una soluzione con due chip su di un unico PCB.

Queste schede video professionali offrono anche il supporto alla libreria grafica OpenCL, oltre che alla tecnologia AMD PowerTune, che ci permette di monitorare l’attività e le statistiche relative alle GPU in uso. La tecnologia MxGPU consente migliori prestazioni ed una sicurezza maggiore su diverse virtual machine, ed è basata su SR-IOV (Single Root I/O Virtualization), ovvero una caratteristica del PCI Express.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.