Microsoft Office: servizio Cloud anche su iOS


Microsoft aggiorna la suite Office con le nuove funzionalità del cloud, novità in arrivo anche per la versione iOS.

Il programma Cloud Storage Partner Program annunciato un anno fa propone oggi diverse novità interessanti anche per gli utenti possessori della suite Microsoft Office di iOS. Con le nuove funzionalità tutti i file di Office (quindi Word, Excel e PowerPoint) già presenti su una cartella condivisa, e su di un account cloud collegato ad uno Outlook.com, potranno essere modificati in qualsiasi momento da tutti gli utenti abilitati a farlo, con la possibilità anche di vedere il lavoro degli altri utenti e di commentarlo. Le novità introdotte sul cloud mettono Microsoft al primo posto per quanto riguarda le tecnologie di archiviazione e condivisione, senza contare che da Redmond stanno facendo di tutti per offrire i propri servizi a più piattaforme possibili.

Gli utenti DropBox e OneDrive saranno inoltre felici di sapere che il limite di dimensione dei file allegati sta per diventare solo un vecchio e brutto ricordo, dato che è in arrivo una funzione che permette agli utenti di allegare file dal cloud come veri e propri link, direttamente dall’interfaccia di Outlook.com. Per quanto riguarda iOS invece è adesso possibile accedere ai documenti Office salvati su DropBox direttamente dalle app della suite di Microsoft, e la funzione è stata allargata anche su altri servizi di cloud, come Box, e presto verrà estesa anche ai vari Citrix, ShareFile, Edmodo ed Egnyte. Vi ricordiamo inolte, prima di lasciarvi, che per usufruire delle nuove funzionalità di cui vi abbiamo appena parlato, è necessario aggiornare manualmente tutti i software coinvolti, qualora gli update automatici fossero disattivati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.