Anche Google pensa ad un visore per la realtà virtuale


Google sta finalmente pensando allo sviluppo di un proprio visore per la realtà virtuale, un vero e proprio headset per contrastare tutti i competitor.

La realtà virtuale è sicuramente uno dei trend tecnologici più cliccati ed attesi dell’anno. Nel corso del 2015 molte aziende hanno promesso interessanti novità in questo campo, non è da meno Google, che tra i tanti progetti ha proprio in mente quello di sviluppare un proprio visore per la realtà virtuale, oltre all’economico Cardboard un nuovo dispositivo potrebbe essere lanciato direttamente dal colosso di Mountain View. Tramite il sito roadtovr.com siamo venuti a conoscenza che Big G è alla ricerca di personale da aggiungere su questo fronte. Google sarebbe alla ricerca di un Hardware Engineering Technical Lead Manager, Consumer Hardware e di un PCB Layout Engineer Consumer Hardware.

Inizialmente nel titolo del profilo ricercato compariva proprio la dicitura “virtual reality”, poi sostituita con un “Consumer Hardware”. Insomma, l’era del Cardboard low cost sta per essere sostituita da una tecnologia più concreta, grazie anche al supporto dei sistemi Android e di YouTube, la compagnia di Larry Page ha tutte le intenzioni di sviluppare un headset in grdo di competere con i più moderni e sofisticati Oculus Rift, Samsung Gear, HTC Vive e gli HoloLens di Microsoft, e che abbia una propria struttura autonoma, in modo da non appoggiarsi solo ed esclusivamente sul supporto di un dispositivo mobile.

Che Google faccia sul serio è stato reso pubblico. Oltre ad implementare nuove risorse nei suoi laboratori, Big G ha già inaugurato una nuova divisione che si occuperà esclusivamente della realtà virtuale, capitanata nientemeno che da Clay Bavor, già responsabile del progetto Cardboard, che a sua volta ha portato in Google Jason Toff, ex leader di Vine, che non ha impiegato molto tempo ad ufficializzare lui stesso il trasferimento tramite il proprio profilo Twitter ufficiale. Inoltre sul sentiero che stanno percorrendo da Mountain View, dal 2014 è stata avviata una collaborazione con un’enigmatica società conosciuta come Magic Leap. Cosa ha in mente Google?

[amazonjs asin=”B00TF9CBUO” locale=”IT” title=”Google Cardboard Visore di Realtà Virtuale Lunghezza Focale 45mm – Versione Marrone – con Tag NFC gratuito e fascia per la testa”]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.