Samsung: aperto nuovo studio per la realtà virtuale


A New York Samsung ha aperto un nuovo studio per lo sviluppo di device nel campo della realtà virtuale.

Samsung è sempre più in lizza per essere una delle maggiori aziende produttrici di prodotti legati all’ambiente della realtà virtuale, a testimonianza del fatto c’è il fattore del nuovo studio inaugurato a New York dall’azienda coreana, un laboratorio adibito proprio per la creazione di device che sfruttano la realtà aumentata. Lo chief marketing officer di Samsung, Marc Mathieu, ha comunicato che il nuovo studio è situato all’interno di un altro ufficio dove già operata la sezione marketing, più una nuova partnership con il Sundance Institute, ovvero tutta la troupè che si occupa dell’organizzazione dell’omonimo festival del cinema.

La collaborazione ha lo scopo di far crescere insieme l’arte del cinema e l’estro creativo, poichè -spiega Samsung- l’azienda ama le storie, e le piace aiutare le persone a raccontarle.  Il famoso sito web comico Funny or Die ha già pubblicato il primo cortometraggio utilizzando proprio le tecnologie di Samsung per la realtà virtuale, gli stessi protagonisti dello sketch Rob Huebel e Paul Scheer, si sono ritenuti entusiasti della nuova esperienza.

Come ben sappiamo sul mercato della realtà virtuale sono all’opera molte aziende, tra le quali anche Apple, Google e Facebook. Proprio la compagnia di Mark Zuckerberg al Sundance film Festival ha annunciato un’iniziativa per creare nuovi contenuti da gestire, tutti volti all’intrattenimento sfruttando i visori Oculus VR, che quest’anno hanno ingaggiato il celebre Joseph Gordon-Levitt per la promozione del prodotto.

[amazonjs asin=”B018PQQJJQ” locale=”IT” title=”SAMSUNG GEAR VR REALTA’ VIRTUALE PER SAMSUNG GALAXY S6, S6 Edge, S6 Edge plus”]