ITunes Radio diventa a pagamento dentro Apple Music


Apple spegnerà iTunes Radio e trasferirà tutto il servizio dentro ad Apple Music, al costo di 9,99 dollari al mese in abbonamento.

Apple decise di entrare nel mondo dello streaming musicale online tramite le funzioni di iTunes Radio. Era il Settembre del 2013, ma da poco a Cupertino hanno cambiato idea. iTunes Radio diventerà a pagamento e verrà integrato con l’innovativo Apple Music. Con iTunes Radio tutte le radio non consentivano di scegliere quali brani ascoltare, e la concorrenza spietata di Spotify di certo non aiutava, nè tantomeno quella di Pandora. iTunes Radio consentiva la creazione di playlist personalizzate, appunto definite radio, classificate in base ai generi musicali, agli autori ed alle canzoni, il tutto era poi ascoltabile in modalità gratuita, complice il fatto la presenza di banner pubblicitari.

Tra una decina di giorni, quindi a partire dal 29 di Gennaio la musica cambierà, in tutti i sensi. iTunes Radio verrà messa offline e l’intero servizio verrà trasferito ed integrato con Apple Music, quindi a partire dalla fine del mese si potrà ascoltare una più grande varietà di stazioni online, senza pubblicità e totalmente gratuite, sottoscrivendo un abbonamento mensile al costo di 9,99 dollari ad Apple Music, dopo ovviamente la prova gratuita dell’intero servizio pari a 90 giorni. L’annuncio arriva direttamente da Apple, che tiene a precisare che lo streaming musicale sarà affidato a Beats 1, la radio di Cupertino su cui vanno in onda trasmissioni già molto note al mondo della musica. Che ne pensate di questa mossa di Apple?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.