Microsoft, nuovi dettagli sui visori HoloLens


Arrivano direttamente da Microsoft i nuovi dettagli sui visori HoloLens per la realtà virtuale. Garantite 5 ore e mezza di autonomia.

Arrivano nuovi dettagli sui dispositivi HoloLens di Microsoft. La società di Redmond, tramite Bruce Harris, ha rilasciato nuove dichiarazioni sul sensore per la realtà virtuale, da un evento di Tel Aviv arrivano nuove indiscrezini sulla durata della batteria, che avrà un’autonomia di circa 5,5 ore, o comunque 2 ore e mezzo garantite anche con un utilizzo continuo e più intenso. HoloLens supporterà ovviamente qualsiasi applicazione di Windows 10, inoltre, sarà un terminale totalmente wireless, e permetterà la connessione a qualsiasi dispositivo Bluetooth o Wi-Fi che entri nel suo campo di ricezione. Inoltre visori HoloLens saranno disponibili tra pochi mesi agli sviluppatori.

Bruce Harris ha parlato anche dell’ampiezza del campo visivo (Field of View), sostenendo che può essere paragonato a quello di un essere umano che guardi uno schermo da 15 pollici (poco meno di uno schermo da notebook classico) da circa un metro di distanza. Ci si aspettava un pò di più in realtà, sopratutto da una società come Microsoft. Tuttavia la compagnia ha rivelato che questa decisione è stata presa per abbattere i costi di produzione sensibilmente, in modo tale anche da aumentare la durata delle batterie fino a 5 ore e mezza come descritto poco sopra. Ma Microsoft ha garantito che tutto il team di sviluppo degli HoloLens è al lavoro per apportare ulteriori migliorie in questo campo. Questo è quanto, mentre aspettiamo notizie per quanto riguarda l’uscita ufficiale negli store ed il relativo prezzo. Restate con noi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.