Fastweb Mobile saluta 3 Italia e passa a TIM


Fastweb Mobile passa a TIM e saluta 3 Italia. Il passaggio definitivo dovrebbe avvenire nei prossimi mesi.

Non sono arrivate ancora notizie ufficiali in merito, ma sembrerebbe che Fastweb Mobile sia intenzionata ad entrare nel vivo per quanto riguarda il campo di operatori mobili, e potrebbe riuscirci abbracciando TIM. L’accordo tra le due parti sarebbe di fondamentale importanza, sopratutto per Fastweb che potrebbe diventare un Full MVNO (Mobile Virtual Network Operator), il che gli consentirebbe di gestire tariffe, prezzi e la rete intera in maniera autonoma.

Per fare questo importante passo però, Fastweb deve prima risolvere qualche accorgimento. Primo tra tutti, dovrebbe impegnarsi a sostituire tutte le SIM card dei suoi attuali clienti, dato che al momento si appoggiano sulla rete offerta da 3 Italia, e solo questo potrebbe richiedere svariati mesi di lavoro. La sostituzione delle SIM sarà fondamentale poichè in questo modo tutte le schede saranno gestibili dall’operatore che potrà agire autonomamente senza intoppi.

Il Ministero dell’Economia avrebbe già approvato il passaggio di Fastweb mobile a Full MVNO, ma ancora non sappiamo quando il passaggio sarà effettivo sulla rete mobile e sugli utenti. Una mossa furba quella di Fastweb, dato che Telecom Italia è fra le migliori compagnie in rialzo a Piazza Affari (circa 2,32%), tuttavia le compagnie concorrenti del settore sono in agguato, tra le quali: BT Italia, Lycamobile e PosteMobile. Ma lo sappiamo tutti ormai, qualsiasi settore ha delle concorrenze, sta poi all’utente finale scegliere su quale barca salire.