CES 2016, Qualcomm: entro il 2017 Snapdragon sulle Audi


Il futuro delle quattro ruote è sempre più tecnologico. Qualcomm ha annunciato al CES 2016 che nel 2017 le Audi avranno Snapdragon.

Non si sono fatte attendere le novità di Qualcomm al CES 2016 di Las Vegas. L’azienda, leader nei processori (SnapDragon tra tutti) di smartphone e tablet ha parlato degli ultimi progetti che riguardano anche il settore automotive. Il CEO di Qualcomm ha annunciato che l’anno in corso sarà ricco di sfide e che la prima prova nel settore automotive riguarda Audi. Durante lo show è stato possibile vedere il cruscotto in azione e sapere che entro il 2017 le tedesche a quattro ruote funzioneranno con Snapdragon 602A fa una certa impressione.

Il sistema di connettività di Qualcomm consente di tenere tutto sotto controllo e questo si traduce in una maggiore sicurezza alla guida e anche in comfort. L’approccio alla guida si è evoluto e Qualcomm ha deciso di anticipare i tempi. L’esperimento con Audi è solo il primo di una lunga serie visto che anche BMW e Daimler si sono mostrati particolarmente interessati ad una collaborazione. Il punto forte di questo progetto è la modularità con aggiornamenti del sistema di bordo e sostituzione veloce dei pezzi per garantire una maggiore durata. Modificando i singoli elementi si può essere restare sempre aggiornati.

Tra gli altri progetti di Qualcomm ve ne sono altri dedicati al settore Internet of Things e droni. Nel primo caso la sfida appare molto più interessante perché si punta al campo medico, grazie alla collaborazione con Sanofi per iHealth che riguarda la produzione di inalatori per patologie a carico dell’apparato respiratorio. Nel settore dei droni invece si attende il debutto di Ying, che può anche immergersi.