CES 2016: Galaxy TabPro S, il clone del Surface


È arrivato il momento di approfondire i dettagli tecnici del Galaxy TabPro S presentato al CES 2016 di Las Vegas.

Galaxy TabPro S è il tablet 2 in 1 di Samsung con pennino e tastiera aggiuntiva che si può sganciare, la prima impressione è che il tablet sia un clone del Surface (l’ennesimo). Per quanto riguarda le dimensioni del Galaxy TabPro S c’è da segnalare che sono le stesse di iPad Pro, mentre il sistema operativo è Windows 10 proprio come l’ibrido di casa Microsoft.

Tra i punti di forza del Galaxy TabPro S c’è sicuramente il display realizzato con tecnologia Super Amoled ad altissima risoluzione. Nonostante il Galaxy TabPro S sia molto sottile e pesi meno di 700 grammi, monta un processore Intel Core potentissimo di sesta generazione da da 2.2 GHz, con 4 GB di RAM e memoria interna da 128 o 256 GB.

La tastiera del Galaxy TabPro S può essere agganciata al dispositivo mediante dei pin magnetici, è completa di ganci supporto per mantenerla inclinata e non richiede alimentazione elettrica per il funzionamento. La batteria da 5200 mAh dura 10 ora e la ricarica si completa in 2 ore e mezza. Il lancio del Galaxy TabPro S è previsto per il prossimo mese di febbraio come molti dei prodotti del CES 2016 e il prezzo per la versione Wi-Fi partirà da 999 euro.