Mark Zuckerberg ha assunto un robot come maggiordomo


Non è la prima volta che Mark Zuckerberg stupisce tutti con i suoi annunci, ora ha deciso di assumere un robot come maggiordomo.

L’assistente domestico di Mark Zuckerberg non è in carne ed ossa ed è lontano dall’immagine che molti film e serie tv americane hanno dato nel corso dei decenni. Il maggiordomo di Mark Zuckerberg aprirà la porta di casa ai suoi amici riconoscendoli attraverso gli occhi, si occuperà di controllare la temperatura, accendere la musica e le luci e una serie di attività tipiche di questa figura.

Il robot maggiordomo di Mark Zuckerberg rientra nella lista di sfide che il padre di Facebook e della piccola Max nata da qualche mese, ha in mente per il 2016. Nel 2015 Mark Zuckerberg aveva una lista meno ambiziosa con due libri al mese da leggere, imparare il mandarino e conoscere nuove persone. Il 31enne si è spinto oltre, forse perché ha capito che questo è il momento giusto per parlare di Intelligenza Artificiale. Il robot maggiordomo è qualcosa di visto anche in Iron Man, e il nuovo dipendente di Mark Zuckerberg potrebbe avere le sembianze di Jarvis.

Per l’interazione con il suo robot maggiordomo, Mark Zuckerberg potrebbe usare Oculus Rift, un dispositivo di cui vi abbiamo già parlato. Se siete curiosi di sapere come andrà a finire questa nuova impresa di Mark Zuckerberg non vi resta che seguire il suo profilo Facebook dove aggiornerà gli utenti una volta al mese.