Carta d’identità elettronica: come funziona e come richiederla


È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto contenente tutte le informazioni sulla carta d’identità elettronica (CIE).

Si parla da decenni del progetto della carta d’identità elettronica che finalmente sta per diventare reale. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale infatti è stato fatto un importante passo avanti. Nel provvedimento sono contenute tutte le informazioni che riguardano la carta d’identità elettronica incluse le caratteristiche tecniche della piattaforma che gestirà il flusso di dati.

Per il rilascio della carta d’identità elettronica è necessario recarsi presso gli uffici preposti come i comuni e i consolati che avranno il compito di acquisire i dati del richiedente. La novità è rappresentata dal fatto che si può indicare la volontà o meno di donare gli organi, questa è un’informazione facoltativa, le impronte digitali invece sono obbligatorie.

Ad ogni carta d’identità elettronica verrà associato un codice PIN/PUK che verrà recapitato insieme al documento tramite il servizio postale all’indirizzo di residenza indicato in sede di istruttoria della pratica. Per ulteriori informazioni sulla carta d’identità elettronica è possibile consultare il sito www.governo.it.