Il ritorno dei Google Glass: flop annunciato o grande successo?


I Google Glass stanno per tornare, pronti per conquistare le imprese grazie al nuovo formato pieghevole.

Google ha deciso di riprovarci con i Google Glass. A Big C non ne vogliono proprio sapere di arrendersi e di mettere da parte il progetto degli occhiali smart in attesa della scoperta di nuove tecnologie. La versione Explorer dei Google Glass in effetti non ha riscosso molto successo e il lancio commerciale è stato sospeso all’inizio dell’anno. Alla fine dell’anno però, come ben sappiamo, tutti sono animati da buoni propositi e gli sviluppatori di Google hanno deciso di mettere mani ai Google Glass.

Secondo le prime indiscrezioni pare che la versione 2.0 dei Google Glass verrà progettata per soddisfare esigenze di tipo professionale. Google ha già presentato un documento alla Federal Communications Commission contenente le prime informazioni sui Google Glass. Le foto rubate dal database online dei Google Glass sono inequivocabili, pur avendo le sembianze di un comune paio di occhiali pieghevoli sono molto potenti.

I Google Glass sono dotati di connessione Wi-Fi 5GHz, processore Intel più veloce e fotocamera migliorata. Inoltre saranno resistenti all’acqua e la batteria avrà una durata superiore. La visuale sarà molto più ampia rispetto alla versione Explores, questo perché il prisma utilizzato ha un’ampiezza maggiore. Purtroppo manca la conferma ufficiale da parte di Google anche se la compagnia ha distribuito cento paia di Google Glass alle compagnie partner del progetto per effettuare i primi test sul software.