BMW introduce Air Touch, il software per controllare l’auto


Il nuovo Air Touch di BMW consente di controllare le funzioni dell’auto solamente con un gesto, anche se si è seduti al posto del passeggero.

Nel bel mezzo del prossimo CES di Las Vegas, tra le tante novità in campo smartphone, anche BMW si è ritagliata un posto d’onore nelle varie conferenze, presenterà infatti Air Touch, un software installato su una nuova BMW Serie 7. Air Touch non è che l’evoluzione del Gesture Control, già implementato sulle autovetture dell’azienda tedesca. E’ basato su un display panoramico che permette l’attivazione delle varie funzioni solamente spostando la mano, senza necessità di contatto fisico col touch screen, sono installati dei sensori di rilevamento di movimento che coprono tutta la parte dal cruscotto allo specchiettop retrovisore.

Uno dei cambiamenti principali è tutta la serie di movimenti che il software è in grado di elaborare. Il nuovo BMW Air Touch è infatti in grado di rilevare spostamenti tridimensionali e non solo quelli bidimensionali, quindi possiamo fare ben altro rispetto al semplice controllo del volume dello stereo o far partire una chiamata dal nostro cellulare. BMW ha studiato nei minimi dettagli questo software, ed è stato realizzato appositamente per ridurre anche ogni minima distrazione mentre si è al volante della propria vettura. Anche la persona seduta al posto del passeggero anteriore può interagire con il sistema, Air Touch è infatti stato studiato per far si che il guidatore possa comunicare utilizzando la mano destra, ed il passeggero la mano sinistra, mentre le funzioni rimangono comunque invariate.