Huawei Mate 8, prezzo troppo caro?


Il nuovo Huawei Mate 8 potrebbe arrivare in Italia ad un prezzo più caro del previsto, vediamone insieme i motivi e le ultime indiscrezioni.

Il nuovo gioiellino Huawei Mate 8 è stato presentato ufficialmente circa un mese fa, dalle specifiche abbiamo visto che si tratta sicuramente di un terminale di fascia alta, sia per quanto riguarda l’estetica molto curata e sia per il potente hardware che lo alimenta. Secondo alcune indiscrezioni però, il prezzo di lancio sul mercato non sarà poi cosi abbordabile, sembra infatti che il prezzo del terminale dovrebbe aggirarsi intorno ai 600-700 euro, praticamente in linea con tutti gli altri rivali top di gamma del mercato smartphone. Huawei ha infatti tutte le intenzioni di scrollarsi di dosso “la nomina di azienda cinese di bassa qualità”, per diventare una nuova protagonista nel mercato di telefonia, con l’intenzione di sbaragliare la concorrenza di Samsung, Sony e HTC. Altro dei motivi del prezzo elevato del Mate 8 è che l’euro è una valuta molto debole rispetto alle altre (sopratutto verso il dollaro).

Gli esperti non escludono tuttavia in possibile calo di prezzo nelle successive settimane e sopratutto nei successivi mesi dall’uscita. Il nuovo Huawei Mate 8 dovrebbe arrivare nel nostro continente entro il prossimo mese, forte degli ottimi risultati benchmark a cui è stato sottoposto. Il prezzo in cina è: per la versione 3 GB RAM e 32 GB di storage di 3199 Yuan, mentre per la versione a 4 GB e 128 GB di memoria è di 4399 Yuan, rispettivamente quindi 470 e 650 euro circa con il cambio di valuta attuale. Complice, come abbiamo detto, il nostro euro, che non sta attraversando di certo il suo periodo migliore, e continua a perdere valore di giorno in giorno. L’azienda è consapevole che l’alto prezzo che potrebbe avere questo smartphone potrebbe registrare pochissime vendite in Europa, un dato non facile da mandare giù, sopratutto tenendo conto del fatto che Mate 8 dovrebbe essere il principale rivale, come detto, delle altre aziende più blasonate, Apple e Samsung in primis. Cosa ne pensate?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.