Anonymous colpisce ancora: attaccato il profilo Facebook di Matteo Salvini


Il leader della Lega Matteo Salvini è stato preso di mira da Anonymous Italia. Immediata la sua reazione: «È un attacco alla democrazia».

La pagina Facebook di Matteo Salvini è stata attaccata da Anonymous Italia. L’immagine di copertina è stata sostituita dalla maschera del celebre Guy Fawkes. Matteo Salvini ricorderà molto bene il 27 dicembre del 2015, alle ore 20:55 infatti gli hacker hanno deciso di oscurare la foto del leaeder della Lega sorridente accanto al presepe con la scritta: «Buon Natale. Chi difende il passato prepara il futuro».

Matteo Salvini lo ha giudicato un vero e proprio attacco alla democrazia anche se tutto è stato ripristinato in una ventina di minuti. La rete si è divisa tra sostenitori di Matteo Salvini e di Anonymous, con commenti che lasciano poco spazio all’immaginazione. Mentre i social media erano a lavoro per far tornare la situazione alla normalità, Salvini ha comunicato quanto accaduto a tutti i follower di Twitter definendo “conigli” quelli di Anonymous, aggiungendo che potrebbero dedicarsi a faccende ben più importanti, come l’ISIS.

Purtroppo Matteo Salvini ignora il fatto che Anonymous agisca in silenzio e, proprio stamattina è arrivata la notizia che nella prima settimana di dicembre è stato sventato un attacco terroristico in Italia. Gli hacker sono riusciti ad introdursi nei profili Twitter dei terroristi. Ad infiltrazione conclusa verranno resi noti i dettagli dell’operazione, così come annunciato sulle colonne de Il Fatto Quotidiano. Anonymous Italia inoltre è alla ricerca di nuove reclute, seguite gli hastag #opNewBlood e #OpPaperStorm.