Facebook sostituisce Flash Player con l’HTML 5

Facebook sostituisce a Flash Player il nuovo HTML 5.

HTML 5 preferito ad Adobe Flash Player anche dalla piattaforma di Facebook. E’ ormai agli sgoccioli la carriera di Flash?

Facebook ha ufficialmente annunciato che, da oggi in poi, ogni video riprodotto sulla propria piattaforma verrà visualizzato grazie alle nuove tecnologie dell‘HTML 5 e non più attraverso l’ormai quasi pensionato Flash Player. Il fatto che, anche una società come quella di di Mark Zuckerberg, abbia deciso di mettere il vecchio Flash nello sgabuzzino, non fa che continuare ad alimentare l’ormai inarrestabile “distruzione” che il vecchio software di Adobe sta subendo queste settimane. Secondo i tecnici di Facebook, l’utilizzo dell’HTML 5, permetterebbe alla piattaforma di continuare a diffondere le proprie notizie ed informazioni a tutti, adattandosi senza problemi alle esigenze ed alle tecnologie moderne.

Abbiamo deciso di lanciare inizialmente l’HTML5 solo per un piccolo campione di browser, fino ad estendere questo esperimento su più browser web e sistemi operativi differenti. Alcuni browser meno recenti non se la cavano bene con il nuovo standard dell’HTML 5, e ciò si nota dai lunghi tempi di caricamento oltre che da molti altri bug. Ecco perché abbiamo aspettato fino ad oggi per impostare l’HTML5 come player di default per tutti i browser.

Queste le dichiarazioni di Daniel Baulig, postate direttamente sulle pagine di Facebook. Sembra cosi ormai inevitabile l’estinzione di Flash, quasi profetizzata da Steve Jobs nel 2010. Fu lo stesso fondatore di Apple a dire che Flash un giorno sarebbe stato surclassato dalle nuove tecnologie, tanto che Jobs non voleva l’implementazione di Flash sugli iPhone e gli iPad di quell’anno. Steve aveva capito tutto, prima di tutti.