Aggiornamento Android 7 N: Split-Screen la novità rispetto a Marshmallow

Android 7 N le novità rispetto a Marshmallow.

Anche se la versione 6 di Android Marshmallow non è stata completamente distribuita per tutti i dispositivi sul mercato, Google non perde tempo rilasciando una beta di Android 7 N, che come principale novità include la modalità Split-Screen, cioè la condivisione dello schermo per due applicazioni in uso. Google ha capito che non può permettersi di restare indietro rispetto a Microsoft e Apple, per questo motivo gli sviluppatori hanno lavorato ad una nuova release, Android 7 N. La novità è rappresentata dalla possibilità di lavorare con due applicazioni contemporaneamente in modalità split-screen. Non si tratta di qualcosa di rivoluzionario in quanto nei tablet di Samsung di fascia medio-alta vi è il TouchWiz che offre un’esperienza simile.

Lo Split-Screen di Android 7 N divide lo schermo in due o più porzioni distinte come succede in quei film dove vi sono gli interlocutori a telefono che parlano a distanza ma sembrano vicini. Sicuramente questa opzione renderà più facile la vita di molti web writer in quanto in una finestra si può tenere aperto internet, nell’altra il documento Word senza aprire e chiudere di continuo.La novità introdotta da Android 7 N è stata confermata anche su Reddit, in una discussione avvenuta tra i membri dello staff di Google. Solitamente il gigante di Big Mountain presenta le nuove versioni di Android durante la conferenza Google I/O che si tiene tra maggio e giugno. Android 7 N sarà già disponibile su Pixel C, il nuovissimo tablet realizato da Google.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.