Valve Steam si conferma ancora la piattaforma principe dei videogames

Steam, la piattaforma principe dei videogiochi.

Nuove funzioni per Valve Steam, la piattaforma veterana per videogamers esigenti.

Nata grazie all’ispirazione creativa di Valve Corporation nel 2013, Steam continua ad essere ancora nel tempo una delle piattaforme videoludiche, più popolari. Dedicata alla distribuzione digitale dei videogames, si conferma, assieme alle concorrenti dai nomi altisonanti quali Nintendo Shop, Xbox Store e Playstation Network, uno dei fenomeni di maggior rilievo nella storia del videogioco. I punti che, come sappiamo, sono sempre stati a suo favore rientrano nella capacità di offrirci esclusive indie e mainstream, con un supporto coordinato in grado di risolvere i problemi di qualsiasi videogamer.

Nel 2015, Steam si è resa protagonista, oltre che dell’introduzione del nuovo Doom, dell’atteso Path of Exile the Awakening e dell’action guerresco Total War Attila, anche dell’atteso update al suo Steam Controller, che ora implementa funzioni in grado di farci cambiare punto di vista del personaggio e configurare completamente l’emulazione mouse, consentendoci livelli di precisione mai visti prima.

Le ultime novità del 2015 riguardanti Steam prendono infine in considerazione una soluzione, che si spera definitiva, alla violazione degli account che si sta verificando sulla piattaforma da qualche mese a questa parte: “Gli utenti devono aiutarci a combattere questa piaga” è l’esortazione di Valve, che cerca di incentivare l’uso di Steam Guard, app di protezione aggiuntiva contro il data theft. Riuscirà la piattaforma a risollevarsi nel 2016, da questo delicato e controverso punto di vista? Ai posteri l’ardua sentenza!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.