Microsoft prepara una nuova console dopo XBox One

Una nuova console per Microsoft?

Non si ferma la ricerca nel settore videoludico della casa di Redmond.

La notizia è certamente di estremo interesse per tutto il mondo dei videogiocatori di nuova generazione: Phil Spencer, in prima linea nel reparto della divisione Microsoft dedicata ai concept e allo sviluppo delle nuove iniziative Xbox, ha assicurato che ci sarà un successore per la nota Xbox One, la console next gen che sta cercando di combattere il predominio di Playstation 4, altro colosso del mondo videoludico uscito vincente da un 2015 di continui successi.

LEGGI ANCHE: Nitendo NX, la console del futuro.

Nonostante le aspettative che vedevano Xbox One come l’ultima iterazione della popolare console della casa di Redmond, non sarà l’ultima versione. Infatti, la più importante piattaforma di gioco di Microsoft ha intenzione di proseguire il proprio sviluppo coinvolgendo tecnologie audio, video ed interazioni future. Questa scelta è stata determinata soprattutto dopo l’arrivo della realtà virtuale e degli headset come Oculus Rift, e dopo aver rinunciato in parte all’esperimento Kinect, che non è riuscito ad acquisire il numero di supporter auspicato.

Xbox One è ancora un sistema di gioco vivo e vegeto, e per diversi altri anni sarà l’hardware su cui tutti i gamer dovranno fare affidamento prima di entrare in possesso della nuova creazione di Microsoft. Tuttavia si può essere certi che, grazie al nuovo supporto streaming per Windows 10 e ad una condivisione sempre più universale con tutti i prodotti del relativo ecosistema, la storia di Xbox avrà ancora molti capitoli da narrare prima di dichiararsi definitivamente chiusa.

[amazonjs asin=”B00KB3NDN2″ locale=”IT” title=”Xbox One”]