RF Capture: il sistema che sfrutta le onde del router per scovare i malori


I ricercatori del MIT (Massachusetts Institute of Technology) hanno progettato RF Capture, un sistema rivoluzionario, più efficace del medico.

Le onde emesse dai router wi-fi che si trovano nelle nostre case non sono dannose, anzi. I ricercatori del MIT hanno messo a punto un sistema, chiamato RF Capture, che tiene traccia degli abitanti della casa. Per farlo sono partiti dall’analisi di queste onde radio che hanno alcune affinità con le onde radar. Rimbalzando sul nostro corpo, le onde dei router possono tornare al punto di partenza, RF Capture ne traccia i movimenti anche se vi sono delle pareti.

Con RF Capture si analizza anche la sagoma della persona, in modo da distinguere tutti i componenti della famiglia. Inoltre le app del software sono in grado di memorizzare le loro abitudini, ma quello che più sorprende è come sia possibile combinare due settori diversi come intrattenimento e salute. Grazie ad RF Capture, se il nonno cade a terra, vengono inviati dei messaggi di allarme e allertati i soccorsi.

Ne parlavamo proprio qualche giorno fa, Internet of Things è destinato a prendere sempre più piede e, il settore più promettente sembra essere quello della domotica. RF Capture potrebbe finalmente realizzare il vecchio sogno si avere una casa “magica” con luci che si accendono da sole all’ingresso nelle stanze, oppure il riscaldamento che si spegne quando si esce. Una tecnologia simile a quella di RF Capture è stata sviluppata per i games, molti di voi conoscono il Kinect di Microsoft, che sfrutta un principio simile, ovvero il fascio di onde radar che rimbalzano e tornano al mittente.

[amazonjs asin=”B006MGIH4C” locale=”IT” title=”Kinect (Sensore interattivo) con Kinect Adventures Bundle”]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.