Quale mouse acquistare? Guida all’acquisto per non sbagliare


Ecco una guida completa all’acquisto del mouse, scegliere quello giusto non è così scontato come potrebbe sembrare.

Oggi abbiamo deciso di occuparci dell’acquisto del mouse e non solo perché si avvicina Natale e può essere un’idea regalo azzeccata. Il mouse è uno degli strumenti che utilizziamo tutti i giorni, quello sbagliato può causare dei dolori articolari che si estendono per tutto il braccio. Ovviamente molto dipende dall’utilizzo del mouse, uno più pesante consente di lavorare con maggiore precisione e questo per chi si occupa di grafica è fondamentale.

Oltre al peso, i mouse si distinguono per la forma dell’impugnatura, il modello palm grip consente di poggiare tutta la mano, mentre quelli claw grip sono solo per le dita, infine ci sono quelli ergonomici come quello Anker venduto da Amazon ad un prezzo speciale di 23,99 euro. Il design è sviluppato per sforzare al minimo gli sforzi e la risoluzione ottica laser lo rende adatto a qualsiasi tipo di superficie.

Tra i parametri da tenere in considerazione per la scelta del mouse vi è anche la connessione, quelli RF hanno una chiavetta per connetterlo al PC, mentre quelli Bluetooh sono compatibili solo con alcuni modelli più recenti. La scheda tecnica di un mouse è molto importante e non fatevi ingannare dal prezzo più basso. E voi quale mouse usate? Aspettiamo i vostri commenti.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.