Amazon Prime Air: ecco la nuova versione del drone per la consegna dei piccoli pacchi


I droni hanno semplificato la vita di molti addetti ai lavori ma con Amazon Prime Air è in corso una rivoluzione nelle spedizioni.

Il tema dei droni è sempre più attuale, ad ogni evento basta alzare gli occhi al cielo per vedere questa specie di macchinetta volante telecomandata da terra in grado di riprendere alcuni dei momenti più belli senza perdere di vista il fattore emotivo. Lo shop online più amato del web però ha ben pensato di svilupparne uno per la consegna dei pacchi di piccole dimensioni: Amazon Prime Air.

Per il lancio ufficiale dell’ultima versione del drone Amazon Prime Air è stato scelto un testimonial d’eccezione, conosciuto dagli appassionati i 4 ruote, ovvero Jeremy Clarkson, volto storico di Top Gear della BBC. Il video girato ha riscosso tantissimo successo anche se pare che Amazon Prime Air non sia ancora operativo. Il modellino deve essere ancora perfezionato, per renderlo ancora più efficiente e si attende il via libera da parte delle autorità.

Amazon Prime Air, rispetto ai suoi predecessori è più grande, quindi adatto anche alla consegna di plici istituzionali. I sistemi di eliche sono di due tipi, uno serve per il decollo in verticale e l’altro idoneo per la corsa orizzontale, inoltre può evitare autonomamente gli ostacoli. Jeremy Clarkson pare non essere particolarmente coinvolto da Amazon Prime Air perché i droni rappresentano un pericolo per le persone, soprattutto in un periodo difficile come quello in cui viviamo con la minaccia del terrorismo sempre incombente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.