Natale 2015: meno viaggi, più cibo e regali

Natale
Natale

Secondo una stima dellaColdiretti a natale quest’anno gli italiani, come gli europei, spenderanno meno per il divertimento ma di più per i regali.

Sarà la voglia di stare in famiglia, sarà il freddo, sarà il fatto che la crisi economica non ancora superata non offre la possibilità alle famiglie di spendere troppi soldi per viaggiare, ma secondo una stima della Coldiretti questo natale porterà meno spesa per i viaggi e un aumento per la spesa di cibo e regali in famiglia.

Insomma, gli italiani si preparano ad un natale a casa, in compagnia di parenti ed amici, e non a viaggi come le settimane bianche o pranzi e cene al ristorante.

Per quanto riguarda  le spese, oltre al cibo (ovviamente) gli italiani vogliono scambiarsi i regali, e i regali di natale più richiesti saranno ovviamente quelli elettronici, sempre più desiderati sia dai più piccoli che dagli adulti.

Il settore della tecnologia, quindi, non accenna a diminuire considerando anche le tantissime vendite del Black Friday di ieri, e questa indagine Coldiretti sembra sottolineare a pieno questa tendenza.