Apple prepara i trasferimenti di soldi via smartphone

apple pay
apple pay

La casa della Mela si sta preparando a sfidare Paypal e Facebook nel campo della transazioni. Dovrebbe debuttare il prossimo anno.

Mentre Tim Cook tiene sotto braccio il suo iPad Pro e gira spesso per l’Europa, la Apple si prepara alla prossima mossa, ovvero quella delle transazioni di denaro da smartphone a smartphone (per esempio un invio di 10 euro ad un amico per saldare un pagamento).

Apple Pay adesso è disponibile soltanto negli Usa e nel Regno Unito che permette di fare acquisti avvicinando il proprio dispositivo ai Pos dotati di tecnologia contactless.

Questo passo ulteriore della casa Apple è previsto molto probabilmente per il prossimo anno. Cupertino, così facendo conferma la volontà di dare il suo contributo per far girare ancora meno i soldi in foglio e di intercettare i giovani che hanno già dimostrato di trovarsi a suo agio con le soluzioni analoghe, come la Paypal e Facebook.