Facebook fa navigare i dipendenti in 2G ma per fini di ricerca. Ecco cosa accade e perché

Facebook fa navigare i dipendenti in 2G ma per fini di ricerca. Ecco cosa accade e perché
Facebook fa navigare i dipendenti in 2G ma per fini di ricerca. Ecco cosa accade e perché

Alcuni dipendenti di Facebook si sono trovati a navigare in 2G. Perché? E’ lo stesso Zuckerberg che lo spiega: si tratta di un esperimento per testare le reazioni del social ai vari tipi di connessione.

Le connessioni internet non sono uguali in tutto il mondo e questo lo sa bene Mark Zuckerberg, creatore di Facebook, che proprio in questi giorni ha tirato un brutto scherzo proprio ai suoi dipendenti, facendoli navigare in 2G. Si tratta di una sorta di esperimento sociologico condotto dal colosso di Palo Alto, che serve a testare come il social reagisca quando ci sono delle condizioni di connessione non ideali.

Si tratta, dunque, di una scelta ben precisa del team Facebook che ha selezionato un numero di dipendenti per l’esperimento in questione e li ha fatti ritrovare a navigare i 2G. Come dire, Facebook tende sempre a migliorare l’esperienza che offre, ma ciò non vale per i suoi dipendenti a quanto sembra.