Raggio Traente di Star Trek: dalla finzione alla realtà


Il raggio traente che spostava gli oggetti nella famosa serie tv Star Trek potrebbe presto essere messo a punto da un gruppo di ricercatori inglesi.

Chi non ha mai visto la famosa e fortunata serie televisiva Star Trek? La fantascienza non mancava di certo, e si era proiettati nel futuro mediante macchinari strani e dalle funzionalità impensabili per l’epoca, e alcuni anche per i nostri tempi. Ma se vi dicessimo che il famoso raggio traente potrebbe diventare realtà?

Un gruppo di ricercatori inglesi, infatti, sta mettendo a punto un progetto mediante il quale si potrà utilizzare il raggio traente per spostare oggetti senza bisogno di toccarli. Fantascienza? Da ora non più. Gli scienziati dell’università di Bristol e Sussex si sono serviti delle onde sonore per sviluppare il raggio traente, onde che con la loro intensità e la loro propagazione nell’aria permettono di spostare gli oggetti. Mediante poi la combinazione di varie sorgenti sonore è possibile ottenere quello che si chiama “ologramma acustico“: grazie ad esso è possibile annullare la gravità e spostare gli oggetti. Siamo sicuri che il raggio traente potrà essere di un’utilità straordinaria nei diversi campi di applicazione.