Facebook, Amazon e Youtube sotto controllo dalla Procura

Facebook
Facebook

Facebook, Amazon e Youtube sono sotto controllo dalla Procura della Repubblica di Amburgo.

La procura della repubblica di Amburgo starebbe indagando contro tre manager del social network Facebook per commenti che incitavano all’odio. Tutto questo è stato riferito da Spiegel online. La procura è intervenuta dopo la denuncia sporta da un avvocato di Wuerzburg.

Anche Amazon è controllato per colpa di un numero cartaceo in edicola online, dove Spiegel ha segnalato la presenza di un libro di estrema destra dove venivano forniti delle idee per compiere azioni violente. Amazon si è difeso così: “assicuriamo di aver avviato un nuovo controllo sul titolo in catalogo, ma il libro è comunque acquistabile sul sito tedesco di Amazon, al di fuori della Germania”.

Anche il canale Youtube è nel mirino per una serie di video dove si incita l’odio Xenofobo e si propagano teorie cospiratorie, presunti complotto di Stati Stranieri. Ma lo Spiegel Holger Girbif, esperto dell’istituto regionale dei media del Nordreno-Westfalia ha dichiarato: “Una verifica per punire l’infrazione della legge dei media è difficile, perché spesso chi posta questi video resta sempre anonimo”.