USB Killer 2.0: attenzione a non collegarla al pc. Rischi in arrivo

usb killer 2.0 rischi ecco perché
usb killer 2.0 rischi ecco perché

La nuova arma degli hacker si chiama Usb Killer 2.0 e sembra innocua, ma è capace di infettare un pc in pochi secondi. Si deve prestare molta attenzione: ecco come evitare danni.

Uno dei rischi maggiori quando si ha un pc è quello di venire a contatto con dei virus in grado di bruciarlo in pochi secondi. Arriva la Usb Killer 2.0, l’ultima trovata degli hacker che l’hanno realizzata in modo tale che questa possa andare a sfruttare un sovraccarico dell’alimentazione che fa entrare in corto il pc, bruciando l’hardware.

 Neppure i Mac sono al riparo da questa nuova arma degli hacker e, pertanto, è indispensabile prestare la massima attenzione. Nello specifico, una volta inserita questa chiavetta usb nell’apposita porta si avvia un convertitore che manda in sovraccarico il tutto sino a bruciare il pc, rendendolo inutilizzabile. La Usb Killer 2.0 è di seconda generazione e promette di fare non pochi danni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.