Microsoft: sicurezza di Internet Explorer ad alto rischio


A seguito di una falla riguardante un aggiornamento della Microsoft, il browser di Internet Explorer è a forte rischio sicurezza

La Microsoft ha rilasciato un nuovo aggiornamento che andrà a sostituire il precedente a seguito della rilevazione di una falla che metterebbe la sicurezza del browser di Internet Explorer in serio pericolo e ovviamente tutta la circolazione dei relativi dati al suo interno.

Purtroppo la falla riscontrata permetterebbe a soggetti terzi di eseguire il codice da remoto, cosa che metterebbe a rischio i dati inseriti nelle varie pagine, compresi quelli di accesso dei servizi online (e-mail, servizi bancari come l’home banking, accessi ai vari social network). Il rischio sarebbe esteso per tutte le versioni di Windows, da Vista al nuovo sistema operativo di Windows 10, ad esclusione del browser Edge. Ovviamente, installando tempestivamente gli aggiornamenti successivi su cui è stata impostata la correzione è possibile rimediare all’errore commesso dalla Windows, scongiurando il rischio dell’appropriazione dei dati da noi inseriti online da parte di altre persone.